U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 399932 - Fax: 0373 399933
Mail: uspergolettese@gmail.com
Tutte le news...NEWS
FIRICANO IN SALA STAMPA (fotogeo)
23/02/2014

Mister, meglio di cosi' non poteva iniziare la sua avventura sulla panchina della Pergolettese.
"Esatto, abbiamo iniziato benissimo, come meglio non si poteva. Una vittoria contro una squadra di livello, vincendo e soffrendo come era lecito attendersi, forse anche con qualche ansia piu' di quello che ci si attendeva. L'ho gia' detto e lo ribadisco; queste due partite che abbiamo in calendario, questa col Rimini e quella di domenica prossima col Bra erano e sono fondamentali per cercare di rientrare in lotta nel campionato.  Chiaramente c'e' molto da lavorare; oggi la squadra si e' espressa bene sotto il profilo caratteriale e da un punto di vista della voglia per tutti i novanta minuti. Secondo me puo' e si deve esprimere meglio sul piano del gioco, trovare piu' soluzioni per cercare di arrivare al gol, ma questo e' un aspetto che arrivera' dopo. In questo momento, i tre punti che erano in palio oggi e quelli di domenica a Bra sono vitali per il nostro futuro, per vedere di giocarsi la salvezza"
Il gol arrivato nel primo tempo ha aiutato la squadra a sbloccarsi, dopo un buon inizio del Rimini?
"Si assolutamente, io speravo di arrivare al gol velocemente proprio per toglierci qualche paura di troppo che era normale avere; abbiamo fatto un buon primo tempo, con due o tre azioni pregevoli, poi dopo un buon inizio di secondo tempo, con l'azione pericolosa di Cerniglia che poteva portarci al raddoppio, la squadra ha pensato a difendere questo gol , che puo' andare bene ora, ma  in futuro pretendero' che i ragazzi .oltre a difendersi, quando siamo in vantaggio dovranno proporsi maggiormente anche in attacco. Oggi e' andata bene ma puo' sempre succedere un  rimpallo, un'azione fortutita che vanifichino il vantaggio ottenuto, quindi bisognera' cercare maggiormente anche il secondo gol."
L'infortunio di Jeda ha complicato un po' i piani programmati.
"Ho dovuto spendere i tre cambi perche' abbiamo qualche giocatore non in condizione eccellente, l'ho detto anche alla squadra; abbiamo sei o sette elementi non in buona forma e anche se mancava ancora un quarto d'ora al termine, ho dovuto rischiare, sperando di non avere problemi fino al termine, ed e' andata bene. L'ingresso finale di Scietti e' stato ovviamente per contrastare l'unico loro modo di attaccare nel finale, quello di buttare palla dentro a cercare i loro abili saltatori, ma doveva anche dare la possibilita' ai nostri esterni di contrattaccare, ma questo aspetto non ci e' riuscito bene."
Una gara che era una specie di spareggio per entrambe le due formazioni, forse ha vinto quella che ha messo in campo piu' determinazione.
"Si' ma anche un briciolo di fortuna ci ha aiutato; nel calcio ormai un episodio puo' essere determinante. Noi abbiamo il merito indiscusso di avere messo in campo determinazione, voglia e di aver difeso questo gol con i denti e per questo credo che la vittoria sia stata meritata."
L'abbiamo sentita gridare spesso e commentare ad alta voce le azioni dei giocatori.
"Questa e' una squadra che ultimamente ha perso un po' di fiducia, di certezze per i risultati negativi di questo periodo; in questo momento hanno bisogno di una guida continua costante, qualche volta con un complimento o a volte con un rimprovero, un po' bastone e carota."
Adesso la prossima gara a Bra diventa importantissima.
" Assolutamente si', ho gia' avvisato i giocatori che da martedi' li voglio gia' caricatissimi, perche' questa settimana e' di vitale importanza. Questa vittoria di oggi ci da' sicurezza ma non ancora certezze, percio' da martedi' dobbiamo cominciare a preparare benissimo questa gara. Si puo' discutere sul fatto che qualcuno puo' insinuare che anche se il Bra e' ultimo in clasifica sia facile, niente di piu' falso. Chi e' nel calcio sa'  che non c'e' niente di scontato e poi noi non ci possiamo permettere non un passo falso, neanche mezzo passo falso. Io dico che non sara' facile, pero' se adesso il calendario ci propone il Bra, ben venga questa gara adesso."
L'infortunio di Jeda ci e' sembrato grave.
"Questa e' una cosa preoccupante. Lui e' il giocatore piu' rappresentativo, quello che ha alle spalle una carriera importante. Anche oggi ha dimostrato il suo valore, ha i tempi giusti delle giocate, puo' fare molti assist, qualche gol, pero' detto questo non e' che voglio fasciarmi la testa prima del tempo,vedremo gli esiti degli esami, ma credo che per qualche settimana sara' fuori."

 


 

CLASSIFICA
Castiglione 74
Lecco 66
Seregno 65
Ciserano 60
Virtus Vecomp Verona 59
Pergolettese 55
Olginatese 54
Ponte S. Pietro Isola 52
Ciliverghe Mazzano 51
Sondrio 51
Aurora Seriate 50
Inveruno 49
Pro Sesto 47
Mapellobonate 47
Villafranca Veronese 47
Caravaggio 41
Folgore Caratese 37
Castellana Castelgoffredo 30
Atletico Montichiari 5
ULTIMI RISULTATI
10 Maggio 2015 - 15:00
2 Virtus Vecomp Verona
1 Pergolettese
Campionato
03 Maggio 2015 - 15:00
2 Pergolettese
1 Lecco
Campionato
Foto
02 Maggio 2015
2 Villafranca Veronese
2 Pergolettese
Campionato
26 Aprile 2015 - 15:00
1 Caravaggio
2 Pergolettese
Campionato
Foto
U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
P.IVA 00677100190 - COD.FISCALE 93000790191
matricola Figc 37970