La Pergolettese e' costetta ad uscire dai playoff dopo la disputa dei tempi supplementari(in 9 contro 11) per la miglior posizione in classifica del Villafranca. Il risultato finale di parita' 2 a2 ha dato il passaggio del turno ai ragazzi di casa ma ha anche premiato la generosa gara dei ragazzi di mister Biella, penalizzati oltremisura da una direttore in chiara giornata negativa. Un gol di Flaccadori al 2° minuto di recupero aveva reso giustizia al 92°,di una gara che sembrava ormai persa, dopo che nel corso del primo tempo, un calcio di rigore fantasma, fischiato tra la sorpresa generale dall'arbitro Belfiore di Parma alla mezz'ora di gioco, aveva permesso alla formazione di casa di portarsi in vantaggio e chiudere in vantaggio la prima frazione di gioco. Le decisioni a sfavore per la Pergolettese sono proseguite anche nel secondo tempo con le due espulsioni. La prima al 47° con Riceputi espulso per un fallo giudicato da ultimo uomo e al 85° Moriggi per un fallo giudicato intenzionale. Al cospetto della seconda classificata in campionato i ragazzi in gialloblu' hanno disputato una gara di generosita' dimostrandosi non inferirori ai padroni di casa e tenedo il campo con buona personalita'. Gia' nel primo tempo e' stata la squadra di mister Biella ad avere le occasioni piu' ghiotte per passare in vantaggio ma Flaccadori al 15°, pallone sull'esterno della rete e Arici al 45°, colpo di testa da centro area troppo centrale, le hanno vanificate. Da parte dei padroni di casa sul taccuino una sola possibilita' con la punta Viviani che da buona posizione calcia alto sopra la traversa. Al 54° fallo di mano di un difensore veneto sulla linea di porta, l'arbitro decreta un calcio di punizione a favore del Villafranca tra le proteste generali. Nonostante l'inferiorita' numerica e' stata ancora la Pergolettese a comandare il gioco, creando ancora una ottima opportunita' con Flaccadori che da distanza ravvicinata non e' riuscito ad angolare la conclusione risultata troppo centrale e respinta dal portiere locale. La generosita' dei ragazzi in gialloblu' alla ricerca del gol del pareggio, ha lasciato qualche spazio per gli attaccanti veneti e solo un grande Tazzi  non ha permesso che il risultato diventasse piu' pesante e immeritato. Poi la gioia del pareggio nei minuti di recupero e nei supplemetari le due reti di Viviani e il pareggio di Rubetti per il risultato finale di 2 a 2. Nonostante la delusione per l'uscita dai playoff e la rabbia per una direzione di gara irritante, un grosso plauso va' fatto a tutta la rosa tecnica e atleti della juniores per l'ottima stagione disputata. L'uscita al secondo turno dei playoff non puo' mininamente sminuire il gran lavoro fatto. 

RETI: p.t.31°Viviani su rig.,; s.t.47° Flaccadori,; t.s.Viviani al 107°, Rubetti al 115° 
VILLAFRANCA VR: Facincani, Dorella, Bazzoni, Fornari, Paluzzano, Ezeunale, Cristianini, Tosoni(30°s.t.Cisse), Matei, Aruci(35°s.t.Epiboli), Viviani.
a disp. Gennari, Totola, Corradini, Pavoni, Bianchini, Osarfo, Falchetti
all. Bendinelli
PERGOLETTESE: Tazzi, Maggi, Bianchi(19°s.t.Sordi), Mattiolo, Scarpiello, Riceputi, Koame, Frigoli (12°s.t.Moriggi), Arici, Flaccadori, Antononi(6°s.t. Rubetti)
a disp. Djaci, Meloni, Selicato, Carlucci, Anelli 
all. Biella
Arbitro. Belfiore di Parma
ammomniti: Bianchi, Scarpiello, Frigoli, Cristianini
espulsi Riceputi al 2°s.t per fallo da ultimo uomo e Moriggi al 40° s.t per fallo volontario